Assistenza Tecnica Elettromedicali Veneto Treviso Padova Vicenza - GMED Medical Division

Benvenuti nel sito della GMED Medical Group
GMED
Vai ai contenuti
SERVIZI
Proteggiamo i Tuoi Investimenti
ASSISTENZA TECNICA
GMED è un’azienda che lavora secondo la norma ISO 9001 e ISO 13485.
Disponiamo di strumentazione per il collaudo e tarature delle apparecchiature medicali.
GMED è in grado di fare manutenzione sulla maggior parte di elettromedicali presenti sul mercato.
Siamo anche attrezzati per intervenire su apparecchiature per diagnostica, grazie all'impiego di strumentazione che simula i segnali biofisici del corpo umano.
Sempre disponibili a fornire preventivi e pareri sullo stato delle apparecchiature.

TEMPI DI MASSIMA PER L’INTERVENTO TECNICO:
• 48 ore dalla chiamata.
• 24 ore in contratto di assistenza
- Laser a scansione o a puntale
- Laser CO2, YAG, nd:YAG, Picolaser e Alexandrite
- Laser con sorgenti a diodo o lampada.
- Tekar terapie
- Elettroterapie
- Ultrasuono terapie
- Magneto terapie
- Colposcopio
- Elettrobisturi
- Monitor multiparametrici
- ECG elettrocardiogramma
- Spirometri
- Cicloergometri
- Runner
- Luce Pulsata IPL e SHR con manutenzioni programmate e sostituzione Lampada.
- Radiofrequenza
- Pressoterapie
- Apparecchiature multifunzionali
- Massaggi Vacuum
- Attrezzature di svariati tipi.
GMED fornisce un’ampia tipologia di contratti di manuntenzione in grado di garantirVi nel tempo un corretto stato di efficienza delle vostre apparecchiature.
VERIFICHE SICUREZZA ELETTRICA CEI 62353
G.med esegue le verifiche obbligo di legge per l'analisi della sicurezza elettrica secondo la norma tecnica CEI 62353 (In precedenza era la norma CEI 62.5).
La norma tenica CEI 62353 viene applicata a tutte le apparecchiature elettromedicali dopo un intervento di assistenza tecnica, al fine di assicurare la sicurezza elettrica del DM con metodica precisione.

La norma tecnica CEI 62353 regolamenta anche le Verifiche Periodiche, obbligo di legge che sottopone tutte le apparecchiature elettromedicali all'analisi della sicurezza elettrica in modo sistematico.
VERIFICHE PERIODICHE

I dispositivi medici utilizzati dal personale medico ed infermieristico all’interno delle strutture sanitarie sono, per tali soggetti, delle attrezzature di lavoro e, pertanto, il loro uso è sottoposto alle disposizioni contenute nel Titolo III, Capo I, del D.Lgs. 81/08.

La regolare effettuazione delle verifiche periodiche consente di scoprire difetti e deterioramenti, permettendo di intervenire per ripristinare la sicurezza prima che si verifichi un infortunio o un guasto.
In tal modo, permettono di attuare una gestione più economica delle tecnologie, riducendo la frequenza di interventi di manutenzione correttiva che di solito sono eseguiti in emergenza, a seguito dell’occorrenza di un guasto.

Per tale motivo la regolare effettuazione delle verifiche periodiche permette anche un sensibile miglioramento della disponibilità e qualità del servizio di una struttura sanitaria.

G.med propone una formula contrattatuale concepita secondo le Vostre esigenze, in cui la cadenza delle verifiche è decisa dal tecnico valutatore assiseme a Voi.

Viene creato l'apposito registro e un rapporto di prova cartaceo per ogni apparecchiatura, che  sarà anche conservato nel nostro sistema informatico. Non dovrete più temere di non trovare un certificato.

Il nostro personale tecnico che svolge queste verifiche è professionale e meticoloso, con un'approfondita conoscenza delle norme vigenti.
PRESTAZIONI ESSENZIALI

- Completa verifica funzionale delle Vostre apparecchiature
- Analisi Prestazioni Essenziali secondo le norme CEI
- Completa conoscenza dello stato dei Vostri dispositivi Medici


Sicurezza Laser

- Analisi Rischi Radiazione Ottica Artificiale (ROA)
- Integrazione 81/2008
- Nomina TSL / ASL come previsto dalle normative vigenti

In presenza di apparecchi laser di Classe 3 e 4 la normativa prevede che il Datore di Lavoro si avvalga di un Tecnico Sicurezza Laser (TSL) per ambiente industriale, o di un Addetto Sicurezza Laser (ASL) per ambiente sanitario.

GMED possiede competenza e strumentazione specifica per fornire il servizio TSL e ASL alle aziende e agli ambulatori che utilizzano la RADIAZIONE LASER nella loro quotidianità
Impianto Elettrico

In tutti i locali medici (Gruppo 1), sono previste per legge verifiche periodiche che se disattese fanno incorrere in sanzioni da parte degli organi di controllo (Ispettorato del Lavoro, INAIL, INL, NAS, ecc....).
È bene ricordare tipo e frequenza delle verifiche previste sugli impianti elettrici in locali medici:
  • controllo dell’impianto di terra secondo il DPR 462/01 con cadenza biennale;
  • controllo dell’impianto elettrico secondo il DM37/08 e la norma CEI 64-8  con cadenza almeno annuale.

Il primo prevede che la verifica sia affidata, con incarico formale, ad un Organo Notificato presso il Ministero oppure direttamente al servizio impiantistico antinfortunistico della AUSL (SSIA, UOIA).
Il secondo può essere affidato ad un tecnico qualificato e dotato della strumentazione idonea alle verifiche previste.
Inoltre è compito del Datore di Lavoro effettuare e registrare alcune verifiche interne di tipo visivo e funzionale, rispettivamente il funzionamento e l’autonomia delle lampade d’emergenza e la prova di sgancio meccanico degli interruttori differenziali ovvero i cosiddetti “salvavita”.

GMED, grazie alla sua rete di professionisti, fornisce il servizio di verifica periodica secondo il DM37/08 e la norma CEI 64-8 gestendo per il cliente anche le scadenze e tutte le pratiche burocratiche previste (denuncia impianto di terra, predisposizione del registro per le verifiche strumentali e di quelle interne).
Se ti trovi in zona Treviso, Venezia, Padova, Vicenza,  ecc… contattaci per un preventivo gratuito
GMED Medical Division
Via Piersanti Mattarella 59
30037 Gardigiano (VE) Italy
P.IVA 04671520262

+39 3938305469
info@gmedilaser.it



Torna ai contenuti